#LIBERAmentegiovanilettori on the road

#LIBERAmentegiovanilettori on the road   

Amore per il quartiere, cura del territorio, ricerca della bellezza, sono i principi ispiratori del progetto #Liberamentegiovanilettori on the road con il quale l’Istituto IC3 Rodari Annecchino partecipa alle iniziative promosse da “Pozzuoli città che legge” per il Maggio dei Libri 2021.

Lo spunto creativo da cui siamo partiti è la toponomastica di Monterusciello, le strade che si intrecciano come cardini e decumani, portano nomi di grandi autori e autrici della nostra letteratura. Invisibili fili che si intrecciano, nuove corrispondenze amorose per una ritrovata conoscenza del territorio.

In classe sono stati individuati gli autori più significativi a cui sono intitolate le strade del quartiere di Monterusciello. Le alunne e gli alunni sono stati coinvolti in una serie di attività conoscitive degli autori (biografia, eventi fondamentali della vita, produzione letteraria e artistica, rapporto con le diverse arti contemporanee, eventuali legami con il territorio). Ogni docente ha scelto insieme alle classi gli aspetti su cui lavorare, avendo come focus finale diversi momenti di lettura ad alta voce.

A conclusione delle azioni svolte nelle aule scolastiche, la scuola rende pubblico il lavoro per fare risuonare le parole degli autori che hanno ispirato letture ad alta voce, rappresentazioni teatrali e musicali, performance creative, produzioni letterarie originali, podcast, prodotti multimediali.

Nell’ambito delle attività organizzate da “Pozzuoli città che legge” per il Maggio dei libri 2021, alcuni alunni della sezione musicale suoneranno brani per le Lectio Dantis che si terranno presso siti del Parco Archeologico dei Campi Flegrei; le lezioni sono tenute da docenti del Dipartimento di Lettere dell’Università Federico II.

LOCANDINA
Comunicato

Fatto con Padlet