MARZO DELLE DONNE 8 – 31 marzo 2021

Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge,
senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione,
di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
(Costituzione italiana Art3.)

L’IC 3 Rodari – Annecchino”, come ogni anno, dedica il mese di marzo alle donne, intensificando il progetto educativo d’istituto orientato a stimolare negli studenti e nelle studentesse la presa di coscienza di alcuni temi storici e culturali di particolare rilevanza per il raggiungimento di una parità di genere, come ricorda l’articolo 3 della Costituzione, e per un’educazione al rispetto di sé e degli altri finalizzato a contrastare ogni forma di discriminazione e di prevaricazione.

Le Nazioni Unite hanno pubblicato un report dal titolo molto significativoThe Impact of COVID-19 on Women.  Il tema della gender equality è il numero 5, dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals, o SDGs) indicati dalle Nazioni Unite, e l’emergenza Covid-19 ci ha fatto capire che siamo ancora ben lontani dal conseguirlo. La pandemia ha infatti amplificato le disparità esistenti, portando indietro i progressi fatti negli ultimi anni. Nel 2019 il 98% di chi ha perso il lavoro è donna, il COVID è anche una questione di genere.

Ed è proprio alla luce di queste considerazioni che tutta la comunità scolastica dell’IC3 Rodari Annecchino dedica questo mese di attività, dibattiti, letture alle tante donne, mamme e lavoratrici della nostra comunità e non solo. Lo sguardo partirà dal noi per allargarsi alle innumerevoli situazioni ancora irrisolte nei vari paesi del mondo. Attraverso un gemellaggio con Amnesty International Italia, alcune studentesse e studenti approfondiranno gli appelli in difesa di tante donne provenienti da tutti i continenti della terra.

Numerosi gli spunti che partiranno anche dalla lettura di libri e dalla conoscenza storica di donne che si sono distinte in vari ambiti e che spesso non vengono citate nei manuali scolastici.

In un’ottica di comunità, l’IC 3 “Rodari -Annecchino” invita ad una riflessione comune tutte le famiglie e gli abitanti del quartiere.